Covid, mascherine obbligatorie fino al 30 aprile: dove e per chi. Novità per l’isolamento

Covid, mascherine obbligatorie fino al 30 aprile: dove e per chi. Novità per l’isolamento

ITALIA – È stato prorogato al 30 aprile l’obbligo della mascherina nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie, socio-assistenziali, compresi gli ambulatori e gli studi medici (Ordinanza Ministro della Salute del 29 dicembre 2022).

Tra le misure abrogate, invece, figura quello l’obbligo di Green Pass per accedere in ospedali, Rsa, Pronto Soccorso, hospice: in pratica in tutti quegli ultimi luoghi in cui le certificazioni verdi resistevano per visitatori e accompagnatori.



Cancellato da oggi pure il test per uscire dall’isolamento dopo aver contratto il Covid: al quinto giorno senza sintomi sarà possibile tornare alla normalità senza tampone. La regola vale per tutti tranne per chi arriva dalla Cina.

Il decreto riduce pure la durata dell’auto-sorveglianza per chi è entrato in contatto con positivi: non più 10 ma 5 giorni, sempre con l’obbligo di Ffp2 in caso di assembramenti.