Da domenica l’area pedonale al Castello Ursino: concerto e Metro fino all’una di notte

Da domenica l’area pedonale al Castello Ursino: concerto e Metro fino all’una di notte

CATANIA – Approntata la segnaletica e sistemate le barriere fisiche a garanzia dei pedoni, per rendere effettivo e funzionale il piano di pedonalizzazione della piazza Federico di Svevia e quello viario delle zone circostanti il Castello Ursino, voluto dalla giunta comunale guidata dal sindaco Enrico Trantino a decorrere dalla mattina di domenica 16 giugno.

Area pedonale al Castello Ursino

Per celebrare l’evento domenica sera a partire dalle ore 20 nella piazza del maniero federiciano, ci sarà un concerto musicale gratuito presentato dal comico Gino Astorina  grazie al contributo offerto da artisti catanesi: I Lautari, Mario Venuti, Rita Botto, Eleonora Bordonaro, l’orchestra dell’Istituto Angelo Musco diretta da Daniele Zappalà che con Gino Astorina hanno raccolto l’invito del primo cittadino.

Per l’occasione, la Fce riscontrando un’esplicita richiesta del sindaco Trantino domenica la Metropolitana ha disposto di effettuare l’ultima corsa all’una di notte. Una modalità che dalla prossima settimane diverrà stabile nelle serate di ogni venerdì e sabato.

Per rendere più agevole la fruizione della vasta area pedonale di piazza Federico di Svevia, sono state determinate due zone: una con l’interdizione h 24 alle auto e un’altra con la chiusura al traffico limitatamente alle ore serali e notturne nei giorni feriali, senza limiti orari di pedonalizzazione solo nei giorni festivi e le domeniche.

Cosa è previsto

L’Amministrazione Comunale ha riservato circa 400 posti auto nelle zone limitrofe (via Zurria, piazza Borsellino, via Plebiscito, piazza Vaccarini e l’area resa disponibile dall’Autorità Portuale con 145 posti aggiuntivi).

Inoltre, l’AMTS, garantirà nelle ore serali un bus navetta per collegare il parcheggio R1 di via Plebiscito e la limitrofa piazza Vaccarini (79 stalli) con piazza Federico di Svevia. Per disposizione della Giunta Trantino, inoltre l’attivazione del controllo telematico degli accessi con telecamere avverrà con l’installazione di otto varchi elettronici.

I dettagli

Nell’area pedonale temporanea, cioè attiva solo in orari notturni, sono inseriti anche un centinaio di stalli di sosta: dalle ore 19 alle ore 7 dei giorni feriali e 0-24 dei giorni festivi, stalli di sosta riservati ai soli residenti; dalle ore 7 alle ore 19 dei giorni feriali è istituita la sosta oraria limitata a 30 minuti (disco orario) per tutti i veicoli a eccezione dei veicoli dei residenti che espongono il pass.

È affidato all’Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania S.p.A. il servizio di rilascio, agli aventi diritto, dei pass di ingresso all’interno delle aree che avverrà esclusivamente mediante procedura on-line su piattaforma web.

È previsto, inoltre, in caso di avvenuto transito per necessità urgenti e non programmabili dei non aventi diritto, la possibilità di regolarizzare l’accesso tramite invio, entro le 48 ore successive al passaggio nell’area pedonale, all’indirizzo mail: ztl@amts.ct.it o accedendo alla piattaforma web di Amts.