Sicilia, inaugurati nuovi hub vaccinali: “L’obiettivo è rendere presto l’Isola Covid-free”

Sicilia, inaugurati nuovi hub vaccinali: “L’obiettivo è rendere presto l’Isola Covid-free”

CEFALÙ – Per la Sicilia è un giorno importante sul fronte della lotta contro il Covid, poiché è giunto il momento dell’inaugurazione dei nuovi hub di Cefalù e Bagheria, in provincia di Palermo, avvenuta questa mattina. A breve, tra appena due giorni, sarà inaugurato anche l’hub vaccinale di Acireale (Catania).

Un grande risultato che potrebbe presto portare la campagna vaccinale, andata “a rilento” nelle scorse settimane, a un punto di svolta. Già oggi il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha espresso il proprio entusiasmo per l’aumento delle somministrazioni effettuate negli ultimi giorni, una buona notizia che si aggiunge a quella dell’imminente passaggio della Sicilia in zona gialla dopo diverse settimane di restrizioni da zona arancione.


La struttura di Cefalù è stata realizzata nei locali del Palazzetto dello Sport “Marzio Tricoli” grazie alla collaborazione tra Protezione Civile regionale, Comune e Città Metropolitana. All’interno del centro sono state allestite 16 poltrone vaccinali, oltre alle postazioni per l’anamnesi e per il rilascio delle certificazioni. Una volta a regime, la struttura potrebbe raggiungere le mille somministrazioni al giorno.

All’inaugurazione ha partecipato, in rappresentanza del Governo Musumeci, l’assessore regionale al Territorio, Toto Cordaro: “Si tratta di una nuova azione concreta verso il completamento di una capillare rete sul territorio per consentire ai cittadini di accedere, sempre più facilmente, alle vaccinazioni. L’obiettivo è rendere Covid-free, nel più breve tempo possibile, la Sicilia, rinnovando così la speranza di una veloce ripresa, anche economica, rilanciando il turismo e gli altri settori economici della nostra Isola”, ha dichiarato.

All’avvio delle vaccinazioni nel nuovo hub erano presenti, questa mattina, il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni, e i sindaci di Cefalù, Rosario Lapunzina, di Campofelice di Roccella, Michela Taravella, e di Pollina, Pietro Musotto. Presenti anche autorità civili e militari.

Ieri pomeriggio è stato inaugurato anche il nuovo centro vaccinale di Bagheria, in provincia di Palermo. La struttura si trova all’interno del Palazzetto dello Sport “Dalla Chiesa-Setti Carraro” in piazza Sant’Ignazio di Loyola, resterà aperta sette giorni su sette, dalle 8 alle 20, e dovrebbe garantire a regime circa 1.500 somministrazioni giornaliere.

“Si tratta di una tappa ulteriore nella realizzazione della rete capillare che deve agevolare i cittadini ad approcciarsi al vaccino. Dobbiamo vaccinarci tutti per tornare presto a una vita normale. Speriamo di poterlo fare già da quest’estate, accogliendo i turisti e facendo finalmente ripartire la nostra economia”, ha commentato l’assessore Cordaro.

La prossima settimana, invece, si prevede il primo hub vaccinale all’interno di un centro commerciale, al Centro La Torre di Palermo.

Fonte immagine: Regione Siciliana