Sicilia in zona gialla, oggi la firma del ministro Speranza: merito di vaccinazioni e calo dei positivi

Sicilia in zona gialla, oggi la firma del ministro Speranza: merito di vaccinazioni e calo dei positivi

SICILIA – Si avvicina il passaggio dell’Isola dalla zona arancione alla zona gialla. Dopo mesi di ferree restrizioni anti Coronavirus e numeri esorbitanti nei bollettini quotidiani, la Sicilia si appresta finalmente a “respirare” già a partire dalla prossima settimana.

Il weekend alle porte, infatti, potrebbe essere l’ultimo in arancione ed entro la serata di oggi è prevista la firma sull’ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, che sancirà il transito della Sicilia nella fascia più bassa di rischio.


Il passaggio del territorio siciliano nella zona gialla avverrà dopo due mesi esatti dall’istituzione della zona arancione è consentirà la riapertura di numerose attività quali ristoranti, bar, cinema, teatri e centri sportivi.

Prosegue intanto la campagna di vaccinazione, con ben 40mila dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate soltanto nella giornata di ieri, così come sottolineato nelle scorse ore dal governatore Nello Musumeci.

Proprio le dosi di vaccino somministrate e i numeri al ribasso relativamente ai contagi rappresentano i motivi principali per l’allentamento delle restrizioni.

Immagine di repertorio