Incidenti, domenica nera in Sicilia: sei feriti e un morto

Incidenti, domenica nera in Sicilia: sei feriti e un morto

SICILIA – Domenica nera quella di ieri in Sicilia in tema di incidenti stradali.

Gli incidenti di ieri sulla Palermo-Catania

Sull’autostrada Palermo-Catania un camion è andato in fiamme, stava trasportando agrumi.

Allo svincolo di Termini Imerese, sempre lungo la A19, una donna è rimasta gravemente ferita dopo che l’auto su cui viaggiava insieme ad un uomo, si è ribaltata in direzione del capoluogo siciliano. La prognosi sulla vittima è riservata: si trova ricoverata all’ospedale Salvatore Cimino di Termini.

All’altezza di Trabia, infine, un uomo ha perso il controllo dell’auto che guidava andando a sbattere contro il guardrail. Il conducente è rimasto ferito.



Quattro feriti ad Agrigento

Ci spostiamo invece ad Agrigento, dove la notte scorsa nei pressi del quartiere Villaseta, quattro soggetti sono rimasti feriti. Si trovavano tutti a bordo di una Alfa Romeo Giulietta finita in un terreno sotto la carreggiata. Per estrarre i quattro rimasti coinvolti è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco che li hanno successivamente consegnati al personale medico del 118 per il trasporto al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio.

Due morti nel Catanese

E sempre nelle scorse ore, infine, nel Catanese un incidente ha causato la morte di un 34enne di Santa Venerina, Giuseppe Rapisarda. Alcuni giorni prima, sempre in provincia di Catania, si era verificato un sinistro nell’Acese – esattamente a Guardia Mangano – che aveva spezzato la vita, dopo due giorni di agonia, del giovanissimo Giacomo Licciardello.

Foto di repertorio