Maxi rissa sul Lungomare a Taormina: 13 persone indagate

Maxi rissa sul Lungomare a Taormina: 13 persone indagate

TAORMINA – È stato emesso l’avviso di conclusione delle indagini preliminari dopo la rissa avvenuta tra la notte tra il 25 e il 26 aprile dello scorso anno, sul lungomare della frazione Mazzeo di Taormina (Messina). Rissa che avrebbe coinvolto 13 persone di età compresa tra i 21 e i 39 anni.

Le indagini dei carabinieri

Il provvedimento è scaturito a seguito delle indagini dirette dalla Procura e condotte dai carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Taormina che, intervenuti sul posto subito dopo la rissa, hanno avviato gli accertamenti, volti a risalire all’identificazione dei responsabili.



Testimoni e immagini delle videocamere

Secondo la ricostruzione degli agenti, la rissa sarebbe scaturita per motivi di poco conto, sul lungomare di Mazzeo, anche con l’uso di bastoni e il lancio di oggetti, tra cui sedie e tavolini.

Le investigazioni, sviluppate anche attraverso le dichiarazioni di alcuni testimoni e l’analisi dei filmati estrapolati dai sistemi di videosorveglianza presenti nella zona, hanno permesso ai carabinieri di risalire all’identità dei presunti partecipanti, per i quali è scattata la denuncia in stato di libertà.