Gaggi, domani lutto cittadino per i funerali di Santo e Fabio Previtera: famiglia distrutta da un incidente sulla A18

Gaggi, domani lutto cittadino per i funerali di Santo e Fabio Previtera: famiglia distrutta da un incidente sulla A18

GAGGI – Si svolgeranno domani, mercoledì 7 luglio, alle ore 19,30 nell’Area Mercatale del Comune di Gaggi (Messina), i funerali di Santo e Fabio Previtera – padre e figlio – vittime di un terribile incidente stradale verificatosi lo scorso 16 giugno.

Dal sindaco di Gaggi Giuseppe Cundari arriva la proclamazione del lutto cittadino proprio per i giorni del funerale. Disposta, dal primo cittadino, l’esposizione a mezz’asta della bandiera italiana posta all’interno della Casa Comunale; la partecipazione alle esequie funebri in forma ufficiale dell’Amministrazione Comunale. Anche i concittadini, i titolari delle attività commerciali, le organizzazioni, sono invitati a sospendere le proprie attività in segno di vicinanza ai familiari.


L’incidente

Il sinistro è avvenuto lungo l’autostrada A18 Messina-Catania, tra Fiumefreddo e Giardini Naxos. Fabio, 14 anni, è morto sul colpo. Il padre Santo, invece, all’ospedale Cannizzaro di Catania.

La famiglia, residente a Gaggi, era di ritorno da un matrimonio che si era celebrato in giornata in provincia di Catania. Proprio il capo famiglia era originario di Piedimonte Etneo.

Santo Previtera, conducente della Volkswagen Polo (a bordo della quale viaggiava l’intera famiglia), avrebbe perso il controllo del mezzo finendo contro il guardrail. Numerosi furono i feriti, ben 4: la moglie della vittima, Concetta Vecchio, e gli altri 3 figli, Asia (più grande di Fabio di 1 anno, l’unica sin da subito fuori pericolo), Omar di 6 anni e, in condizioni gravissime, Noà di 3 anni.

Sul caso è stata aperta una inchiesta. Cosa è successo quella notte?