Quirinale, Sergio Mattarella riconfermato presidente: fumata bianca all’ottava votazione

Quirinale, Sergio Mattarella riconfermato presidente: fumata bianca all’ottava votazione

ITALIA – All’ottava votazione è giunta finalmente l’ufficialità. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è stato riconfermato dai grandi elettori riuniti alla Camera dei Deputati alla guida del Quirinale.

Il Capo dello Stato uscente ha ottenuto più delle 505 preferenze necessarie per la maggioranza assoluta. Nei giorni scorsi il gradimento per Mattarella era cresciuto votazione dopo votazione, senza una vera e propria indicazione di voto da parte dell’emiciclo.


Avevo altri piani, ma se serve ci sono“, aveva confidato Mattarella ai capigruppo, mettendosi a disposizione nell’eventualità di una sua nomina.

La “scintilla” è nata immediatamente dopo il colloquio avuto stamattina con il presidente del Consiglio Mario Draghi, il quale lo aveva implorato di rimanere ancora alla guida del Paese.

Nel pomeriggio è stata anche raggiunta l’intesa tra i vari leader, a eccezione di Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) che aveva aspramente criticato le possibilità di riconferma del presidente uscente.

Il giuramento di Mattarella potrebbe avvenire il prossimo 3 febbraio, data nella quale scadrà il suo precedente settennato.

Immagine di repertorio