“La scuola è una comunità: costruiamo insieme il futuro”, l’Open Day dell’I.C. “Giuseppe Fava” di Mascalucia

“La scuola è una comunità: costruiamo insieme il futuro”, l’Open Day dell’I.C. “Giuseppe Fava” di Mascalucia

MASCALUCIA – Si terrà il prossimo 16 dicembre dalle ore 8,30 alle ore 12,30 il tradizionale appuntamento annuale con l’Open Day organizzato dall’Istituto “G. Fava” di Mascalucia. Tutti i tre plessi dell’Istituto, ovvero la sede centrale di via Timparello e quelle di via Reina e via Dei Villini, apriranno le loro porte a tutti coloro i quali vorranno visitare i locali e gli spazi d’apprendimento della scuola, mentre bambini e ragazzi potranno partecipare ai laboratori didattici organizzati per l’occasione dagli insegnanti dell’Istituto.

La Dirigente Scolastica, Prof.ssa Viviana Ardica, alla guida dell’Istituto dall’anno scolastico 2021/22, incontrerà le famiglie nell’aula magna, per illustrar loro l’offerta formativa comprensiva di tutte le attività, progettualità, metodologie e opportunità di crescita che l’Istituto scolastico mette in atto per i propri alunni.

L’Istituto Comprensivo “G. Fava” è collocato nella parte storica e centrale del Comune di Mascalucia ed è la scuola più antica del paese.

La scuola offre la settimana corta dal lunedì al venerdì con tempo scuola ridotto e normale per scuola dell’infanzia e primaria, rispettivamente di 27 e 40 ore settimanali, tempo scuola ordinario per la scuola secondaria di I grado, di 30 ore settimanali. Per le classi a tempo pieno è attivo il servizio mensa. Le famiglie possono usufruire del trasporto comunale e del servizio di pre e post scuola.

Tutte le aule di scuola primaria e secondaria di I grado sono dotate di PC e LIM. Da quest’anno le sezioni di scuola dell’infanzia sono dotate di tavoli multimediali interattivi. In tutti i plessi sono presenti la biblioteca, la sala ludica, la sala “inclusion”, i laboratori multimediale, musicale e scientifico mentre negli spazi esterni sono state installate numerose attrezzature sportive (rete da volley, canestro, ecc.).



L’offerta formativa dell’Istituto è ricca e numerose sono le attività e i progetti che si svolgono in orario curriculare ed extra curriculare. Giusto per nominarne qualcuno: il coding per la scuola dell’infanzia; i progetti di potenziamento della lingua inglese con attività di lettorato da parte di docenti madrelingua oltre che la possibilità di conseguire la certificazione Cambridge per gli alunni delle classi quinte e di scuola secondaria; i progetti artistici, musicali e teatrali per tutti i tre gradi di scuola con la realizzazione del giornalino dell’Istituto; gioco-danza e la psicomotricità per infanzia e primaria; il progetto fumetti per la scuola secondaria; il progetto di recupero attraverso i finanziamenti del PNRR.

L’Istituto, inoltre partecipa ogni anno al Progetto Scuola Attiva Kids e Junior promosso da Sport e Salute e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, che consiste in attività propedeutiche ai vari sport svolte da esperti qualificati esterni; ai Giochi Matematici del Mediterraneo rivolto alle classi terze, quarte e quinte della primaria e a tutte quelle di secondaria; al progetto culturale Demea per le classi quarte e quinte primaria e per la scuola secondaria, che prevede la scelta di un libro, la lettura e riflessione critica nel corso dell’anno scolastico, per concludersi con l’incontro con l’autore e la possibilità di intervistarlo.

Un altro importante progetto è quello messo in atto dall’anno scolastico 2021/2022 nell’ambito dell’educazione civica, ovvero la costituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi con un baby sindaco in carica e baby Giunta e Consiglio che lo coadiuvano. Tale progetto ha visto negli ultimi anni l’Istituto Fava e i suoi alunni, protagonisti attivi in eventi della città metropolitana di Catania e della città di Mascalucia.

All’interno dell’Istituto è attivo uno sportello d’ascolto psicologico, un servizio rivolto a tutta la comunità scolastica che mira a promuovere la cultura della salute e del benessere psicologico all’interno della scuola, rispondendo ai bisogni emergenti e prevenendo l’insorgere di forme di disagio e/o malessere psico-fisico.

La Dirigente Viviana Ardica e tutto il personale della scuola, vi aspettano numerosi per accogliervi e rendervi partecipi del nostro modo di FARE SCUOLA tra tradizione e innovazione attraverso un approccio metodologico che combina il sapere, il saper fare e il saper essere.