“Conosciamo San Berillo”, si conclude il progetto promosso dal Liceo Classico “M. Cutelli e C. Salanitro”

“Conosciamo San Berillo”, si conclude il progetto promosso dal Liceo Classico “M. Cutelli e C. Salanitro”

CATANIA – Si è concluso ieri il corso dal titolo “Conosciamo San Berillo“, attivato dal Liceo Classico “M. Cutelli e C. Salanitro” grazie ai finanziamenti ottenuti a valere sul Progetto PON 2014-2020 10.1.1A-FDRPOC-SI-2022-314 “Più forti insieme”. Il modulo, che è stato articolato in dieci incontri di tre ore ciascuno, ha avuto inizio a febbraio scorso ed è stato coordinato dalla tutor, prof.ssa Agata Sciacca.

I nostri studenti devono conoscere i quartieri della città“: l’obiettivo della prof.ssa Elisa Colella, Dirigente Scolastico dell’Istituto, ha inteso promuovere l’esplorazione dello spazio urbano di “San Berillo”, fornendo ai partecipanti un approccio socio-antropologico che avesse lo scopo di acquisire i giusti strumenti di osservazione e analisi del territorio. Fondamentale quindi la collaborazione con “Trame di quartiere“, una cooperativa sociale di comunità, che opera nel luogo da quasi dieci anni per una rigenerazione urbana di matrice inclusiva e coesiva, partendo proprio dalle relazioni umane – “trame”- esistenti tra chi già abita lo spazio.



Geo-esplorazione, osservazione, ascolto e condivisione di esperienze hanno connotato il modulo come attività di cittadinanza sul campo, che, attraverso passeggiate guidate da narratori interculturali, precedute da momenti laboratoriali di osservazione delle mappe del quartiere e costruzione di piccoli itinerari, ha offerto agli studenti anche la possibilità di conoscere la storia di “San Berillo”, del suo sventramento ormai quasi dimenticato e delle questioni ancora aperte e irrisolte.

Un’esperienza straordinaria” ci racconta soddisfatta la Dirigente; “abbiamo potuto ascoltare oggi i nostri ragazzi in affermazioni entusiastiche. In ciascuno di loro c’era soprattutto il superamento del pregiudizio. Per cui credo che, quello che era l’obiettivo fondamentale, sia stato raggiunto“.