All’I.C. “Cavour” di Catania “Le Favole del Service Learning: un Ponte tra generazioni, piccoli insegnanti per un giorno”

All’I.C. “Cavour” di Catania “Le Favole del Service Learning: un Ponte tra generazioni, piccoli insegnanti per un giorno”

CATANIA – Il Service Learning non è solo un’opportunità di insegnamento, ma anche un modo per costruire ponti tra generazioni. Gli alunni della 1 M hanno dimostrato che l’apprendimento va oltre i banchi di scuola e che ogni momento può essere un’occasione per imparare e condividere.

Le studentesse e gli studenti della classe 1 M dell’I.C. “Cavour” di Catania, sotto la guida dei loro docenti, si sono trasformati in veri e propri narratori. Non più semplici allievi, ma insegnanti per un giorno, hanno preso in mano la bacchetta magica delle parole e tessuto storie incantevoli.

All’I.C. “Cavour” di Catania “Le Favole del Service Learning”

Il Service Learning, un approccio educativo che integra attività significative all’interno della comunità nel curricolo accademico, ha portato gli studenti a esplorare il mondo delle favole. Questa iniziativa non solo ha arricchito il loro apprendimento, ma ha anche contribuito a sviluppare competenze disciplinari e trasversali.

Attraverso il mondo della favola gli studenti hanno riflettuto sul coraggio e sulla resilienza, hanno esplorato il desiderio di conoscenza e l’importanza di sognare in grande; nel cuore di un bosco, creature si incontrano per risolvere un enigma e per evidenziare l’importanza della collaborazione e dell’empatia e soprattutto il valore dell’amicizia.

La Dirigente Scolastica prof.ssa Gabriella Capodicasa entusiasta dell’iniziativa “Un Ponte tra Generazioni” ribadisce che “il Service Learning non è solo un’opportunità di apprendimento, ma anche un ponte tra la scuola e la comunità. Gli studenti hanno dimostrato che le favole possono essere strumenti potenti per insegnare valori, empatia e cittadinanza attiva“.

E proprio questo Ponte tra Generazioni, con un’atmosfera di entusiasmo e curiosità, ha pervaso la scuola dell’infanzia dell’I.C. “Cavour”; quando gli alunni della scuola secondaria hanno varcato la soglia delle aule, non erano semplici studenti, bensì insegnanti per un giorno, pronti a condividere storie e sorrisi con i più piccoli. L’iniziativa, parte integrante del Service Learning, ha creato un legame speciale tra le diverse fasce d’età. Ecco come gli alunni hanno trascorso la loro giornata: le aule si sono trasformate in laboratori ludico-narrativi e creativi dove gli alunni più grandi hanno raccontato favole ispirate al mondo dell’Amicizia, coinvolgendo i bambini più piccoli in piccole performance narrative e incantando i piccoli ascoltatori.

Un’esperienza emozionante, un’iniziativa, parte integrante del Service Learning, che ha creato un legame speciale tra i bambini della scuola dell’infanzia e i ragazzi della scuola secondaria.

I nostri alunni ci hanno insegnato che l’apprendimento va oltre i banchi di scuola e che ogni momento può essere un’occasione per imparare e condividere e per sviluppare l’intelligenza emotiva. Un ringraziamento particolare va alla prof.ssa Arena promotrice dell’iniziativa, ma anche a tutti i docenti coinvolti sia della scuola secondaria che della scuola dell’infanzia. Complimenti ai ragazzi per l’entusiasmo e l’impegno profuso e ai bambini per aver accolto con gioia l’iniziativa“, conclude la Dirigente.

Alcuni scatti