Tutti pazzi per “Monsieur Cuisine”, code e litigi alla Lidl dal Nord a Catania: le testimonianze e le foto shock

Tutti pazzi per “Monsieur Cuisine”, code e litigi alla Lidl dal Nord a Catania: le testimonianze e le foto shock

CATANIA – Tutti pazzi per il nuovo robot da cucina “Monsieur Cuisine Connect” targato Lidl. Ieri in tutti i supermercati della catena tedesca appartenente allo Schwarz Gruppe è arrivata la novità: l’ultimo robot è stato messo in vendita dall’1 marzo al prezzo di 349 euro.

Le caratteristiche di Monsieur Cuisine Connect e il confronto col Bimby

Il prezzo rappresenterebbe un vero e proprio affare considerate le potenzialità dell’apparecchio da cucina. Infatti Monsieur Cuisine è in grado di fare impasti in tempi record e cuocere cibi, persino piatti più raffinati. Ad attrarre, inoltre, è anche il modello innovativo che presenta uno schermo da 7 pollici touch ed è wireless, dunque si può collegare al Wi-fi di casa.

Queste due caratteristiche permettono comodamente di seguire passo dopo passo la ricetta sul display e al contempo preparare il tutto. MC potrebbe essere considerato il “fratello” del Bimby, tuttavia ci sono delle differenze tra i due che consistono per esempio nella precisione della bilancia, minore nel Bimby, e nelle temperature massime che si possono raggiungere.

Corsa agli acquisti per accaparrarsi il robot da cucina: le testimonianze

Dal Nord fino alla Sicilia, tutta l’Italia è stata colpita dalla novità targata Lidl. File interminabili in ogni supermercato della catena tedesca per riuscire a comprare Monsieur Cuisine prima che sia troppo tardi e tutto venga esaurito. A tal proposito sono tante le testimonianze, specie nei vari gruppi Lidl dove migliaia di persone ogni giorno si confrontano sui prodotti condividendo le loro esperienze.



Ieri mattina, giorno di inizio acquisti, un utente scrive nel gruppo: Situazione LIDL Catania (Sicilia) folla per accaparrarsi il Monsieur Cuisine, io sono la 103esima”. La foto (di Rosy):

La folla a Catania

A detta delle numerose testimonianze riportate si sarebbero verificati addirittura litigi e risse. In un post si legge: “Risse e occhi neri per il Monsieur Cuisine?”. Domanda che ha scatenato decine e decine di commenti, tra questi Simona risponde: “Credevo fosse leggenda, invece mi sono imbattuta per caso anche io stamattina con risse e litigi. Il far west era nulla in confronto“.

Mela invece racconta: “Stamane io e mia sorella, alle 8,10 siamo arrivate alla Lidl con l’obiettivo di comprarlo, regalo di mia mamma che voleva fare ad entrambe al matrimonio. Per ’10 minuti di ‘ritardo’ abbiamo trovato tutte le signore con i carrelli con il Monsieur soddisfatte per essere arrivate prima”. Foto di Mela Bove:

I carrelli pieni di Monsieur Cuisine

Alcuni invece replicano palesando la propria delusione poiché poco dopo l’apertura era già tutto esaurito, coloro che invece hanno il Bimby si considerano “rivali”, altri ancora raccontano che in realtà i litigi per contendersi prodotti Lidl non sarebbero una novità. A tal proposito Tania commenta: “Io ho visto risse per le ciabatte da 5 euro“.