Tragedia di Pantelleria, lacrime per il vigile del fuoco Giovanni Errera: “Persona splendida”

Tragedia di Pantelleria, lacrime per il vigile del fuoco Giovanni Errera: “Persona splendida”

PANTELLERIA – È il momento del dolore a Pantelleria (TP), colpita da una tromba d’aria e da un’ondata di maltempo costata la vita a Giovanni Errera, vigile del fuoco 47enne, fuori servizio al momento della tragedia, e Francesco Valenza, pensionato di 86 anni.

Mentre si prega per i feriti e comincia la conta dei danni, sono numerosi i messaggi di cordoglio per le vittime.


“Il Presidente del Consiglio Comunale Erik Vallini, a nome di tutto il Consiglio, esprime il più profondo dolore per questa assurda tragedia che ha colpito la nostra comunità. Ci stringiamo con un grande abbraccio alle famiglie e a coloro che in questo momento sono in un letto d’ospedale. Un sincero ringraziamento a tutti coloro che in queste ore si sono prodigati a prestare i soccorsi”, si legge nella pagina Facebook istituzionale del Comune di Pantelleria.

L’amministrazione comunale ha annunciato anche che oggi sarà una giornata di lutto cittadino. Le bandiere rimarranno a mezz’asta in segno di rispetto e solidarietà e tutti gli eventi previsti, compreso il concerto di Fabio Concato in serata, saranno annullati e rimandati a data da destinarsi. Per il giorno del funerale, inoltre, è stato richiesto agli esercenti della zona di abbassare le serrande durante le celebrazioni funebri. La data dell’ultimo saluto a Giovanni Errera e Francesco Valenza non è ancora stata resa nota.

“Giovanni Errera era una persona splendida, faceva il suo dovere senza mai contestare nulla. Perdiamo un collega e io, soprattutto, perdo un amico”, Mario Caporelli, vigile del fuoco di Castelvetrano e in servizio a Pantelleria da alcuni anni, parlando del collega morto ieri.

“Giovanni era un’eccellenza del nostro Corpo. Era felicissimo della nascita del suo secondo figlio e quando finiva il turno non vedeva l’ora di tornare in famiglia”.

Anche le autorità regionali e nazionali hanno espresso il loro dolore per quanto accaduto a Pantelleria, promettendo il massimo supporto per aiutare gli isolani ad affrontare questo momento estremamente difficile e la tragedia improvvisa che ha spezzato due vite.

Fonte foto: Dipartimento di Protezione Civile -Regione Siciliana e Ansa