Covid, Sicilia zona rossa dal prossimo lunedì: il rischio si fa sempre più concreto, venerdì la decisione

Covid, Sicilia zona rossa dal prossimo lunedì: il rischio si fa sempre più concreto, venerdì la decisione

SICILIA – Sicilia sempre più blindata: il rischio che l’intera Isola entri in zona rossa sarebbe ora sempre più concreto.

Dopo la zona rossa su tutta la provincia di Palermo e i nuovi casi che avrebbero visto due nuovi Comuni nel Catanese vittime delle restrizioni, il problema sembra farsi sempre più incalzante: in una regione dove sono più le zone a rischio che quelle sotto le normative nazionali, bisogna chiudere?


Proprio nello scorso fine settimana il Presidente della Regione Nello Musumeci aveva avvisato del rischio e nelle ultime ore con il nuovo bollettino che ha visto ben 1.110 nuovi casi il tasso di positività è ufficialmente diventato del 6,8%, ben al di sopra della media nazionale di 6,2. Così la Sicilia si è guadagnata il triste terzo posto in Italia per contagi.

Venerdì prossima, durante la nuova assegnazione dei colori, la Sicilia rischia di diventare zona rossa.

In attesa dei prossimi bollettini, la paura è che la situazione possa solo peggiorare ulteriormente mentre nelle altre regioni lentamente si inizia a vedere la speranza di un’estate serena.

Immagine di repertorio