Sicilia, aumenta il numero di contagi da Coronavirus: nuovi casi a Catania e Palermo

Sicilia, aumenta il numero di contagi da Coronavirus: nuovi casi a Catania e Palermo

PALERMO – Sale a 10 il numeri dai contagiati accertati dal Coronavirus in Sicilia. Dopo l’ultimo aggiornamento di ieri, sono stati riscontrati tre nuovi casi sull’isola: due a Catania, uno a Palermo. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di persone venute a contatto, in qualche modo, con le “zone rosse” della Lombardia.

Dei tre, soltanto uno di loro si trova ricoverato in ospedale, a Catania. Gli altri due, invece, si trovano in quarantena domiciliare. Il caso accertato dall’ospedale Policlinico di Palermo, in particolare, sarebbe ricollegato alla comitiva dei turisti bergamaschi ancora in quarantena in hotel.


Così come da prassi, anche per i nuovi tre casi sono stati effettuati dei tamponi, risultati positivi. I risultati di questi ultimi, poi, sono stato trasmessi agli uffici di competenza della Regione Siciliana e all’Istituto Superiore di Sanità.

Al momento, la Sicilia resta una “zona verde“. I dieci casi, ad oggi, registrati non sono da ricollegare a un focolaio autonomo del COVID-19, ma al contatto con persone provenienti da aree specifiche del nord-Italia.