La piccola Antonella e la tragedia su TikTok, l’autopsia conferma la morte per asfissia causata dalla cintura

La piccola Antonella e la tragedia su TikTok, l’autopsia conferma la morte per asfissia causata dalla cintura

PALERMO – È morta per asfissia Antonella Sicomero, la bambina di soli 10 anni vittima di una sfida estrema sul social TikTok. A confermarlo è stata l’autopsia disposta dall’autorità giudiziaria ed effettuata in queste ore.

Il decesso è stato causato dallo strangolamento della cintura che la giovanissima si sarebbe stretta al collo per partecipare a una challenge sul web.


Secondo la ricostruzione dell’accaduto, sarebbe stata la sorellina a ritrovare la giovane Antonella riversa esanime sul pavimento del bagno dove si era rifugiata per sottoporsi alla sfida indisturbata.

Inutile il tentativo di salvataggio da parte dei genitori, con il trasporto d’urgenza all’ospedale del Bambini del capoluogo siciliano. Tra i reati ipotizzati da parte delle autorità di sarebbe anche quello dell’istigazione al suicidio.