Guerra in Ucraina, Putin contro le sanzioni alla Russia: “Sono come dichiarazione di guerra”

Guerra in Ucraina, Putin contro le sanzioni alla Russia: “Sono come dichiarazione di guerra”

UCRAINA – Il presidente russo Vladimir Putin torna a minacciare l’Europa e l’intero Occidente.

A suo dire, infatti, le sanzioni che sono state recentemente comminate all’ex Paese sovietico dopo lo scoppio del conflitto armato con l’Ucraina rappresenterebbero una vera e propria “dichiarazione di guerra“.


Molto di ciò che sta accadendo ora e di ciò a cui stiamo assistendo e di ciò che accadrà – ha detto Putin, citato dall’agenzia Interfax – è senza dubbio un modo per combattere contro la Russia“. E ancora: “E queste sanzioni che ci vengono imposte sono come una dichiarazione di guerra“, ha precisato il presidente.

Nella giornata di oggi, intanto, la Russia avrebbe violato la tregua stipulata nelle scorse ore per consentire a migliaia di cittadini ucraini di abbandonare le proprie abitazioni. A tal proposito, le truppe russe avrebbero continuato a bombardare le città di Mariupol e Volnovakha.

Fonte foto: Pixabay