Guerra Russia-Ucraina, l’Italia non resta indifferente: Mattarella convoca il Consiglio Supremo di Difesa

Guerra Russia-Ucraina, l’Italia non resta indifferente: Mattarella convoca il Consiglio Supremo di Difesa

ITALIA – È diventata una vera e propria minaccia per l’intera Europa il conflitto armato tra Russia e Ucraina scoppiato la scorsa notte con l’assalto delle truppe russe all’ex Paese sovietico.

Anche l’Italia, infatti, non può rimanere indifferente e nel nostro Paese sono in fase di attuazione tutte le disposizioni necessarie per monitorate costantemente ogni tipo di sviluppo.


Il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, ha convocato a tal proposito il Consiglio Supremo di Difesa al Palazzo del Quirinale.

La convocazione è fissata per oggi pomeriggio alle ore 16,30. A renderlo noto è stata nella mattinata di oggi il Quirinale attraverso una nota.

Nelle prossime ore, intanto, verrà definita dalla NATO la strategia per prestare sostegno al Paese attaccato.

Immagine di repertorio