Sciopero benzinai anche in Sicilia, inizia oggi la protesta: le info su orari e modalità

Sciopero benzinai anche in Sicilia, inizia oggi la protesta: le info su orari e modalità

ITALIA – Comincia oggi la tre giorni di sciopero nazionale per i benzinai di tutta Italia. La protesta era stata annunciata a inizio dicembre e le motivazioni risiedono nel fatto che gli esercenti dei distributori, come annunciato dalle sigle sindacali Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio, sarebbero stati estromessi dal Decreto Ristori.

Lo stop partirà alle ore 19 su rete ordinaria e dalle 22 su quella autostradale, e si protrarrà fino al primo pomeriggio di mercoledì 16, fino alle 15 sulla rete ordinaria, e alle 14 in autostrada.

Venerdì è arrivata la conferma dello sciopero decisa dai sindacati di categoria, che continuano a chiedere alle istituzioni, in particolare al ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, di rendersi disponibili per un confronto con le parti sociali dopo che i gestori di rifornimento carburanti sono stati esclusi dalle categorie che possono beneficiare dei provvedimenti di sostegno inseriti nel Decreto Ristori.



L’autorità garante degli scioperi aveva rivolto agli esercenti dei distributori un invito alla moderazione per quanto riguarda la durata dello sciopero. Un invito che sarebbe stato accolto solo in parte, dato che i benzinai hanno ridotto la durata dello stop di mezza giornata. Inizialmente, infatti, l’idea era quella di scioperare fino alle 6 del mattino del 17 dicembre su rete ordinaria e fino alle 7 su quella autostradale.

Lunedì dovrebbe tenersi un nuovo incontro tra parti e governo.

Immagine di repertorio