Covid, palestre e piscine riapriranno dopo il 15 gennaio? Saracinesche ancora giù anche per cinema e teatri

Covid, palestre e piscine riapriranno dopo il 15 gennaio? Saracinesche ancora giù anche per cinema e teatri

ITALIA – Cosa si sa sulla riapertura di piscine, palestre, centri estetici e cinema? Inizialmente si vociferava di una possibile ripartenza già da metà gennaio, ma ancora il Comitato tecnico scientifico sta analizzando il da farsi. Con alta probabilità, però, non è ancora il momento di rialzare le saracinesche.

L’attuale DPCM scadrà il 15 gennaio ma pare che, anche dopo tale data, non ci sarà un allentamento delle misure restrittive previste per tali attività.

Naturalmente, qualsiasi decisione verrà presa sulla base dei contagi registrati nel Bel Paese e secondo i dati di evoluzione della pandemia da valutare dopo l’Epifania, una volta che le feste saranno finite e si farà il bilancio su come sono andate.



La soluzione più plausibile è che si continui sulla scia della chiusura di teatri, sale concerto, cinema, palestre e piscine, onde evitare una terza ondata, pericolosa e preoccupante.

Immagine di repertorio