Covid Italia, Brusaferro avverte: “Età media dei contagiati 28 anni, il picco più basso rispetto alla scorsa estate”

Covid Italia, Brusaferro avverte: “Età media dei contagiati 28 anni, il picco più basso rispetto alla scorsa estate”

ITALIA – Contagi in crescita, tendenzialmente in tutta Italia. Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, in conferenza stampa ha dichiarato: “Rt in crescita da 0,67 a 0,92 e proiettato a una settimana va a 1,24“.

Previsioni non proprio floride, se si considera l’andamento dell’epidemia a lungo termine. “L’età mediana dei contagiati è di 28 anni, stiamo toccando il picco più basso anche rispetto alla scorsa estate“, prosegue.

Cala anche l’età mediana del primo ricovero a 50 anni, mentre quello dei decessi è sempre intorno ai 70 anni“, aggiunge.



Quel che preoccupa maggiormente è la variante Delta che continua a far aumentare i contagi. Oggi si è registrata anche la prima vittima in Sicilia.

Il tema dell’impatto delle varianti sulla popolazione è importante ed è un fattore che stiamo studiando e valutando, anche sulla base dell’esperienza degli altri Paesi più avanti di noi nei contagi. Il focus, la maggiore attenzione oggi va posta nel vaccinare con ciclo completo le fasce più grandi e poi i giovani. Importante che le persone più fragili siano protette“, conclude.