Coronavirus a Siracusa, morta Silvana Ruggeri del Museo regionale Paolo Orsi: "Era un raro esempio di bontà" - Newsicilia

Coronavirus a Siracusa, morta Silvana Ruggeri del Museo regionale Paolo Orsi: “Era un raro esempio di bontà”

Coronavirus a Siracusa, morta Silvana Ruggeri del Museo regionale Paolo Orsi: “Era un raro esempio di bontà”

SIRACUSA – Il Coronavirus continua a preoccupare la popolazione. A Siracusa, l’impiegata della Sovrintendenza Silvana Ruggeri non ce l’ha fatta e si aggiunge alle vittime dell’Isola.

La donna, di 52 anni, abitava a Cassibile e lavorava al Museo regionale Paolo Orsi di Siracusa. Pochi giorni fa, volontariamente, si è recata al pre-triage dedicato all’emergenza Covid-19, poiché accusava i sintomi di un possibile contagio.


La sua situazione di salute si è aggravata fino al ricovero e, poi, al decesso. La pagina Facebook del Parco archeologico Eloro e Villa del Tellaro le ha dedicato un lungo post.

Si può leggere: “Con il cuore a pezzi diciamo addio oggi alla nostra Silvana. Silvana Ruggeri era un raro esempio di bontà, dedizione e altruismo. Ognuno di noi le deve un grazie, grazie per il sorriso e la generosità. Silvana non si è mai tirata indietro, ha sempre cercato di venire incontro alle necessità e alle richieste di tutti, fino all’ultimo, quando in piena emergenza, da casa, ha svolto il suo lavoro. Abbiamo perso un’amica dal dolce sorriso e una tra le più valide lavoratrici del Parco di Siracusa. Ci uniamo alla famiglia nell’immenso dolore”.

Fonte Foto: Pagina Facebook Parco archeologico Eloro e Villa del Tellaro