Catania, gli ultras sbottano. Striscione a Torre del Grifo: “Ciarlatani, nisciti i soddi”

Catania, gli ultras sbottano. Striscione a Torre del Grifo: “Ciarlatani, nisciti i soddi”

CATANIA – Si surriscalda la temperatura alle pendici dell’Etna, quando mancano ormai poche ore alla scadenza del 2 gennaio che obbliga il versamento di 660mila euro da parte di Sigi nelle casse del Calcio Catania ormai fallito per prolungare l’esercizio provvisorio e auspicare il salvataggio del titolo sportivo.

Nella serata di ieri uno striscione dai contenuti inequivocabili è apparso all’esterno di Torre del Grifo, centro sportivo rossazzurro e quartier generale del club etneo.


Ciarlatani, nisciti i soddi“, è il contenuto del messaggio che porta la firma degli ultras della Curva Sud dello stadio “Angelo Massimino”. Nella giornata di mercoledì gli stessi ultras avevano diramato un duro comunicato per sollecitare il gruppo Sigi a onorare l’impegno.

Si tratta del secondo lenzuolo appeso nel giro di pochi mesi all’esterno di Torre del Grifo da parte della frangia più accesa del tifo rossazzurro e indirizzato ai soci Sigi.

Nel mese di agosto un altro striscione della Curva Nord pretendeva “chiarezza” da parte del gruppo in merito alle sorti della società dopo il mancato rispetto delle scadenze federali. Una richiesta che a oggi, in quelli che potrebbero essere gli ultimi attimi di vita del club catanese, non è mai stata soddisfatta.

Fonte foto: Facebook – Liotrizzati