Nello Musumeci a Roma, il dibattito sulla questione migranti da Lampedusa alle Ong – VIDEO

Nello Musumeci a Roma, il dibattito sulla questione migranti da Lampedusa alle Ong – VIDEO

PALERMO – “Abbiamo detto che tutti gli hotspot vanno svuotati per essere adeguati alle norme anti-Covid. Da parte del Governo c’è la volontà di svuotare quello di Lampedusa, hanno accreditato questo intervento addirittura ai prossimi giorni”.

È il commento soddisfatto del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, al termine dell’incontro con il premier Conte a Palazzo Chigi. Al centro del dibattito la questione migranti che, in particolare dopo l’ordinanza del governatore siciliano, poi annullata dal Tar, ha alimentato il dibattito politico.

“Noi non arretriamo di un solo millimetro, abbiamo aperto una breccia in un muro che sembrava di cemento armato”, dichiara Musumeci in un post su Facebook.

Nello Musumeci a Roma – Dichiarazioni

Il governatore ha espresso la propria soddisfazione per aver discusso con il Governo nazionale il rapporto tra fenomeno migratorio e Sicilia, con le conseguenze in termini umanitari, sanitari ed economici.

“Rimangono diversità di vedute con il Governo centrale, che ha proposto alcune iniziative, ma slegate a un calendario, al di fuori di scadenze precise”.

Tra gli argomenti di discussione principali la difficile situazione degli hotspot, in particolare quello di Lampedusa, che a causa del sovraffollamento non sono in grado di garantire al momento le condizioni di sicurezza adatte a fronteggiare le difficoltà dovute all’emergenza Coronavirus.

Per Lampedusa, il processo di svuotamento dovrebbe iniziare proprio nei prossimi giorni. Recentemente il sindaco Totò Martello aveva minacciato lo sciopero generale, ma si spera che l’incontro con le autorità nazionali possa portare al più presto alla risoluzione di una situazione difficile dal punto di vista umanitario, economico e sanitario.

Nello Musumeci a Roma ha ricordato anche la necessità della sinergia con le autorità europee per la redistribuzione e il sostegno ai migranti giunti in Italia: “È il momento che anche l’Europa faccia la sua parte. La Sicilia si fa carico dei migranti che arrivano con i barconi e con i barchini, ed è già un grande risultato”.

“Sugli hotspot andiamo avanti”, commenta il presidente della Regione Siciliana esprimendo il proprio dissenso a qualsiasi proposta di ampliamento delle strutture di accoglienza. Tra le ulteriori richieste da parte del Governo siciliano anche quella di non fare giungere navi di Ong nei porti siciliani.

Una visione diversa da quella presentata dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che nelle scorse ore ha accolto la Sea Watch 4. I migranti a bordo si trovano attualmente in quarantena sulla nave Allegra.

Video

 

 

 

Fonte immagine e video: Facebook – Nello Musumeci