Comiso: problemi a scuola per i diversamente abili

Comiso: problemi a scuola per i diversamente abili

RAGUSA – Avere diversità motorie non significa dover essere emarginati socialmente. Soprattutto in cose importanti nella vita quotidiana delle persone o nella crescita dei ragazzi.

In tal senso, il tema caldo è quello legato all’istruzione e alle difficoltà che possono avere i diversamente abili, specialmente nel contesto dell’assistenza sanitaria e dei trasporti. A Comiso in provincia di Ragusa, infatti, nel primo giorno del nuovo anno sono emersi gravi problemi nel trasporto scolastico e nell’assistenza igienico sanitaria nelle scuole di secondo grado. 

A tal proposito così si è espresso l’assessore ai servizi sociali di Comiso Vittorio Ragusa: “Per questi ragazzi non è iniziato al meglio l’anno. Ecco perché questa mattina gli sono stato vicino, per fargli vedere che l’amministrazione comunale è presente e si metterà subito al lavoro. Con coloro che fanno parte del distretto 43 abbiamo già creato un tavolo tecnico per cercare una soluzione al problema. Sono certo che entro 15 giorni riusciremo a trovare un rimedio”.

Commenti