Femminicidio di Loredana Lopiano, condanna a 30 anni per Giuseppe Lanteri: è l’ex fidanzato della figlia

Femminicidio di Loredana Lopiano, condanna a 30 anni per Giuseppe Lanteri: è l’ex fidanzato della figlia

AVOLA – Nuovi risvolti in merito alla morte dell’infermiera nissena Loredana Lopiano. Stando a quanto riportato dai colleghi dell’Ansa, la Corte di Appello di Catania ha condannato a 30 anni di reclusione Giuseppe Lanteri.

Quest’ultimo, 22enne di Avola (in provincia di Siracusa), risulterebbe il responsabile del femminicidio della donna – dell’età di 47 anni – che avvenne il 27 novembre dell’anno 2018.


La vittima, madre dell’ex fidanzata dell’indagato, morì a seguito di diverse coltellate che ricevette in strada davanti alla propria abitazione. Fatale per Loredana sarebbe stato, in particolare, un fendente alla gola.

Nello specifico, adesso sarebbe stata confermata la sentenza di primo grado avanzata dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Siracusa nel 2019.

Foto di repertorio