Esplosione Sortino, aperta un’inchiesta sul crollo della palazzina: si piange Vincenzo Failla

Esplosione Sortino, aperta un’inchiesta sul crollo della palazzina: si piange Vincenzo Failla

SORTINO – La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta riguardo al crollo della palazzina di Sortino (Siracusa), avvenuto la notte scorsa.

Sono innumerevoli gli interrogativi su quanto accaduto in via Carlentini. Non si esclude che l’esplosione possa essere stata provocata da una fuga di gas, ma ancora non c’è nulla di certo.


Non è chiara al momento nemmeno la dinamica della tragedia che ha visto un uomo perdere la vita; in corso le indagini per fare luce sull’accaduto.

La vittima è Vincenzo Failla, operaio forestale di 56 anni per il quale non è stato possibile far nulla, se non confermare il decesso.

A trovare il corpo senza vita sarebbero stati i vigili del fuoco di Siracusa, intervenuti dopo la segnalazione.

Coinvolta purtroppo anche la sorella della vittima che sarebbe stata trasportata in ospedale a seguito del crollo. Non sarebbero note ancora le sue condizioni di salute.

Fonte foto Facebook