Augusta, arrivati 909 migranti. Alfano conferma avvio di Frontex plus

Augusta, arrivati 909 migranti. Alfano conferma avvio di Frontex plus

AUGUSTASono sbarcati quest’oggi ad Augusta 909 migranti soccorsi nell’ambito dell’operazione Mare nostrum. Sono intervenuti gli uomini e i mezzi della guardia costiera e il pattugliatore Diciotti ha effettuato le operazioni di trasbordo dei migranti. Si tratta dell’ennesimo di una lunga serie di arrivi sulle coste dell’isola: oggi sono avvenuti due differenti sbarchi a Catania e uno a Pozzallo, nel Ragusano.


Numeri da record che si registrano in concomitanza dell’incontro del ministro degli Interni Angelino Alfano con i suoi omologhi europei proprio sulla questione dell’immigrazione. È di queste ultime ore la dichiarazione del ministro italiano che conferma il pieno sostegno della Francia e della Germania a Frontex plus, un’operazione umanitaria di sostegno che prenderà il via a novembre.


Grazie a questi accordi l’Italia verrà aiutata dalle altre nazioni europee a vigilare sul Mediterraneo e a gestire i flussi migratori in arrivo. Le strutture siciliane d’accoglienza sono al collasso e desta particolare preoccupazione, come affermato dallo stesso primo cittadino, la situazione di Pozzallo. La città del Ragusano ospita un numero molto elevato di minori, circa 150, senza possedere strutture adeguate.

Per il ministro Alfano l’operazione Frontex plus dovrebbe andare a rimpiazzare Mare nostrum, costata circa 9 milioni di euro al mese e lanciata dall’allora governo Letta dopo un drammatico naufragio avvenuto a Lampedusa lo scorso anno. La nuova operazione dovrebbe limitarsi a sorvegliare le frontiere e non si spingerà in acque internazionali, al contrario di Mare nostrum, e quindi si attenderà che i mezzi dei migranti raggiungano le zone di competenza territoriale italiana.

foto flickr ucbm cc license