Sea Eye 4, altra notte in mare per gli 800 migranti salvati nel Mediterraneo: si aspetta lo sbarco in Sicilia

Sea Eye 4, altra notte in mare per gli 800 migranti salvati nel Mediterraneo: si aspetta lo sbarco in Sicilia

SICILIA – Sono ancora ore di attesa a bordo della Sea Eye 4, l’imbarcazione dell’omonima Ong con a bordo 800 migranti salvati nei giorni scorsi nel mar Mediterraneo.

La nave, infatti, aspetta di trovare un approdo al fine di far sbarcare finalmente i numerosi ospiti che si trovano a bordo. Nella giornata di ieri il mezzo navale si era avvicinato alle coste della Sicilia dopo aver annunciato di volersi dirigere alla volta di Lampedusa.


Ciononostante, Sea Eye 4 auspica nell’autorizzazione per potersi fermare in un porto sicuro. In un primo momento Malta aveva negato l’arrivo a terra e, attualmente, equipaggio e migranti aspettano una risposta positiva dall’Italia.

In caso di responso positivo, la nave arriverà in Sicilia per portare a termine la propria missione. Nel frattempo, la serata di ieri è trascorsa al largo della costa meridionale, nelle acque tra Licata (Agrigento) e Gela (Caltanissetta).

Immagine di repertorio