Incendi Sardegna, dopo Musumeci solidarietà anche da Micciché: “Salvaguardare il patrimonio”

Incendi Sardegna, dopo Musumeci solidarietà anche da Micciché: “Salvaguardare il patrimonio”

SICILIA – Quanto accaduto in Sardegna, ovvero gli incendi che hanno devastato il patrimonio ambientale, culturale e umano, ha lasciato tutti molto scossi.

Su quanto sta vivendo la seconda Isola più grande di Italia, dopo il governatore Musumeci, anche il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, ha espresso solidarietà al popolo sardo.


La Sardegna come la Sicilia è in questi giorni preda dei piromani – spiega il presidente Miccichè -. Tutti abbiamo il dovere di salvaguardare il nostro patrimonio boschivo e ambientale. In Sardegna e in Sicilia, peraltro, continuano a essere messe a repentaglio decine di aziende agricole.

Al popolo sardo la nostra solidarietà, in particolare al presidente Solinas, impegnato in queste ore nel tentare di spegnere le fiamme che minacciano la sua Isola“, conclude il aresidente dell’Assemblea regionale siciliana.