Ciclone Apollo si allontana dalla Sicilia, parla la Protezione civile: “È imprevedibile”

Ciclone Apollo si allontana dalla Sicilia, parla la Protezione civile: “È imprevedibile”

SICILIA – Giornate intense, piene di tensione e preoccupazione quelle vissute in Sicilia per l’attesa del transito del ciclone Apollo, che avrebbe dovuto colpire tutta l’Isola nella parte orientale ma che, di fatto, ha letteralmente preso di mira solo Siracusa e provincia.

Graziata“, infatti, Catania, già flagellata dalle condizioni meteo avverse che – per ben 3 giorni – hanno portato importanti piogge e danni.


Il fenomeno è diminuito, depotenziato e si allontana dalla Sicilia“, spiega all’Ansa il capo del Dipartimento regionale della Protezione civile Sicilia Salvo Cocina.

Lasciamo parlare gli esperti meteorologi per dire se è finita, anche perché è imprevedibile: ieri le previsioni lo davano in allontanamento, poi è ritornato sull’Isola“, prosegue.

Nel frattempo, proseguono gli interventi dei vigili del fuoco per far fronte alle criticità e ai danni che la forte ondata di maltempo ha portato con sé. Tra Catania e Siracusa, nelle ultime 24 ore, si contano ben 370 interventi.

Le condizioni meteo – al momento – sono stabili. Le prossime ore saranno decisive. Si spera in un miglioramento e che tutto quello passato sia soltanto un brutto ricordo.

 

Fonte foto Scomunicando.it