Varianti Covid in Sicilia, 50 casi sospetti e uno in più di quella inglese: zona gialla ancora lontana?

Varianti Covid in Sicilia, 50 casi sospetti e uno in più di quella inglese: zona gialla ancora lontana?

SICILIA – Tra il rientro della Sicilia in zona gialla (ovvero quella con il livello d’emergenza più basso) e il boom delle richieste di vaccini degli over 80 un altro spettro sta aleggiando sull’isola e tenendo sulle spine politici ed esperti. Nell’isola, infatti, salgono a 4 casi di variante inglese e uno di variante sudafricana, con quest’ultimo presumibilmente portato da un missionario tornato dalla Tanzania.

Dopo l’analisi delle varianti Covid in Sicilia, i numeri dei casi sospetti in tal senso potrebbero aver subìto un ulteriore aumento. Sembrerebbe infatti che ci siano ben 50 i casi sospetti di varianti del Coronavirus in Sicilia.


Intanto gli ultimi dati, in attesa del report di domani, sembrerebbero portare la Sicilia verso la zona gialla. Le varianti, però, potrebbero fare sorgere qualche dubbio in merito ai provvedimenti da attuare o meno.

In questa situazione di incertezza, il tracciamento di questi nuovi casi risulterà fondamentale per contenere l’avanzamento delle varianti. Un caso accertato in più riguarderebbe quella inglese.

Fonte foto Abc