Maxi-fornitura di vaccini anti-Covid in Sicilia: 76mila dosi di J&J e Moderna in arrivo

Maxi-fornitura di vaccini anti-Covid in Sicilia: 76mila dosi di J&J e Moderna in arrivo

SICILIA – Arrivano oltre 76mila dosi di vaccini anti-Covid in Sicilia: le nuove forniture saranno in consegna nei centri siciliani grazie al lavoro del corriere SDA da domenica 30 maggio.

Le dosi (29.600 di Moderna e 46.500 di Johnson&Johnson) saranno destinate ai centri vaccinali in Sicilia.


Nello specifico, le forniture saranno recapitate alle farmacie ospedaliere di Giarre (rispettivamente 8.000 sieri Moderna – 9.750 Janssen), Milazzo (5.000 – 6.000), Enna (500 – 1.500), Palermo (1.200 – 12.000), Erice (4.000 – 4.000), Siracusa (2.400 – 3.750), Ragusa (2.500 – 3.000), Agrigento (4.000 – 4.000) e Caltanissetta (2.000 – 2.500).

Si spera che questo arrivo importante dia una svolta alla campagna vaccinale in Sicilia. La Regione, infatti, si trova attualmente all’ultimo posto per numero di dosi somministrate in Italia (la prima Regione è il Molise) e necessiterà di molto lavoro per allinearsi agli altri territori nazionali. Attualmente, un over 75 su tre non risulterebbe vaccinato.

Dal 3 giugno, come appena annunciato dalle autorità nazionali, saranno aperte le prenotazioni per tutti i cittadini dai 16 anni in poi, senza distinzione di fasce d’età.

Fonte immagine: Costruire Salute