Covid Sicilia, peggioramento: aumentano positivi e ricoveri in Terapia Intensiva, scendono i decessi

Covid Sicilia, peggioramento: aumentano positivi e ricoveri in Terapia Intensiva, scendono i decessi

PALERMO – Arriva, come di consueto in questo oramai lungo periodo di emergenza sanitaria, l’analisi, da parte dell’ufficio Statistica del comune di Palermo, sui dati relativi l’andamento della pandemia in Sicilia. Analisi che, però, questa volta mostra un preoccupante aumento dei positivi.

A sottolineare ciò è stato proprio Girolamo D’Anneo dell’ufficio statistica del Comune di Palermo che ha dichiarato: “Come si evidenzia la settimana appena conclusa ha fatto registrare un preoccupante incremento dei nuovi positivi e degli ingressi in terapia intensiva“, mentre “sono invece diminuiti i ricoverati e le persone decedute“.


In particolare, “i nuovi positivi in Sicilia sono 1.106, il 36% in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 3,7%. È cresciuto anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dall’1,0% all’1,5%, mentre il numero degli attuali positivi è pari a 3.650, 87 in più rispetto alla settimana precedente.

Le persone in isolamento domiciliare sono 3.504, 99 in più rispetto alla settimana precedente. E ancora, i ricoverati sono 146, di cui 17 in terapia intensiva – continua D’Anneo -. Rispetto alla settimana precedente sono diminuiti di 12 unità (i ricoverati in terapia intensiva invece sono aumentati di 2 unità). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 9 nuovi ingressi in terapia intensiva (+200% rispetto ai 3 della settimana precedente)“.

La statistica evidenzia che “il numero dei guariti (223.648) è cresciuto di 1.008 unità rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari al 95,9% (come domenica scorsa) e il numero di persone decedute registrato nella settimana è pari a 11 (la settimana scorsa 16). Complessivamente le persone decedute sono 5.992, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,6% (come ormai dal 17 aprile) e i ricoverati complessivamente rappresentano il 4,0% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,5%)“.

Clicca qui per visionare il Report completo.