Coronavirus, i dati non lasciano più dubbi: Sicilia in zona gialla, domani l’ufficialità

Coronavirus, i dati non lasciano più dubbi: Sicilia in zona gialla, domani l’ufficialità

SICILIA – La Sicilia si affaccia ormai alle porte della zona gialla, per la quale sono previste le restrizioni nel prossimo lunedì 30 agosto.

Manca solo l’ufficialità che verrà data domani, venerdì 27 agosto, dal consueto monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità: ripartiranno così le nuove regole.


I dati intanto non fanno più sperare, infatti secondo l’analisi della Fondazione Gimbe di Bologna, in Sicilia nella settimana 18-24 agosto si registra un peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti – che sono 512 – e sono in aumento del 33,6 % i nuovi casi rispetto alla settimana precedente.

Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica e terapia intensiva occupati da pazienti Covid-19.

La popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 55% (media Italia 61,9%) a cui aggiungere un ulteriore 8,5% (media Italia 8,6%) solo con prima dose.

La popolazione over 50 che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari a 19,6% (media Italia 12,9%), mentre la fascia di giovani 12-19 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari a 52% (media Italia 46,9%).

Immagine di repertorio