Morte del piccolo Evan, chiesta perizia psichiatrica anche per la madre Letizia Spatola

Morte del piccolo Evan, chiesta perizia psichiatrica anche per la madre Letizia Spatola

SIRACUSA – Continua davanti la Corte d’Assise di Siracusa il processo sulla morte di Evan Lo Piccolo, il bimbo di quasi 2 anni deceduto all’ospedale Maggiore di Modica il 17 agosto 2020.

Per la madre, Letizia Spatola, 24enne, la difesa ha chiesto la perizia psichiatrica e la donna è già rinviata a giudizio. Pertanto, si trova agli arresti domiciliari, con l’accusa di omicidio.


Stessa richiesta (circa la perizia) era già stata avanzata per il compagno, Salvatore Blanco, di Noto, anche lui imputato, accusato di aver picchiato il piccolo più volte. In questo caso, però, è stato dichiarato in grado di intendere e volere.

Evan era arrivato in gravi condizioni in ospedale per via delle percosse che riceveva in casa. Secondo i magistrati di Siracusa, infatti, sarebbe morto per le lesioni provocate dalle violenze inflitte. L’autopsia avrebbe confermato la cruda verità.

Fonte foto: rainews.it/tgr/sicilia