Stage di Capaci 29 anni dopo, Mattarella in visita a Palermo per onorare Falcone e Borsellino

Stage di Capaci 29 anni dopo, Mattarella in visita a Palermo per onorare Falcone e Borsellino

PALERMO – Domani il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà a Palermo in occasione delle iniziative in ricordo della strage di Capaci in cui morirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta. Poi 57 giorni dopo, il 19 luglio, in via D’Amelio morì anche Paolo Borsellino e i suoi agenti preposti alla sicurezza.

Quindi, 29 anni dopo l’eccidio, Mattarella sarà all’Aula Bunker dell’Ucciardone per ricordarli e poi deporrà una corona d’alloro nell’ufficio scorte della caserma Lungaro, vicino alla lapide che ricorda proprio i caduti. Insieme a lui, anche il capo della polizia Lamberto Giannini.


Ma non è tutto: il presidente parteciperà anche ad altre iniziative, come l’inaugurazione del progetto “Spazi Capaci/Comunità Capaci“, voluto dalla Fondazione Falcone e dal Ministero dell’Istruzione. Si tratta di un piano di design sociale curato da Alessandro de Lisi e che ha il patrocinio della Polizia di Stato. Si vuole far rivivere la città tramite opere in un percorso sperimentale di “memoria 4.0” che, da Palermo, attraverserà tutto il Paese.

Inoltre, domani il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, alle 11, accoglierà Mattarella all’hub vaccinale dell’ex Fiera del Mediterraneo per una visita della struttura. Saranno presenti il commissario per l’emergenza Covid di Palermo Renato Costa, il direttore generale dell’Asp Daniela Faraoni e il dirigente generale dell’assessorato alla Salute Mario La Rocca.