Operatori Rap aggrediti a sassate, solidarietà del sindaco Orlando: “Ennesimo intollerabile gesto”

Operatori Rap aggrediti a sassate, solidarietà del sindaco Orlando: “Ennesimo intollerabile gesto”

PALERMO – “Esprimo la mia vicinanza e solidarietà agli operatori Rap“. Questo il commento del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, circa l’aggressione agli operatori della Rap, presi a sassate in via Diego Orlando, angolo via Antonio Mongitore.

“Si tratta dell’ennesimo intollerabile gesto di brutale violenza e auspico che si faccia chiarezza su un fenomeno che sembra, con forte evidenza, far parte di un preciso disegno criminale retto da organizzazioni e collegamenti criminali che operano in città e che l’amministrazione comunale ha più volte denunciato”, prosegue il primo cittadino.


Non si tratta, infatti, di azioni sporadiche e isolate date la dimensione e la grave diffusione del fenomeno”, precisa.

“Ringrazio le forze dell’ordine per il loro prezioso intervento e mi auguro che possano, insieme alla magistratura, fare presto chiarezza su queste azioni strumentali, finalizzate al turbamento dell’ordine pubblico e individuare i responsabili di un ormai sempre più evidente disegno criminale organizzato”, conclude.