Lavoratori della Rap aggrediti a sassate, Caruso: “Nostri dipendenti bersaglio di atti incivili”

Lavoratori della Rap aggrediti a sassate, Caruso: “Nostri dipendenti bersaglio di atti incivili”

PALERMO – C’è indignazione da parte dell’ amministratore unico di Rap Girolamo Caruso dopo aver saputo che gli operatori della Rap sono stati aggrediti a sassate questo pomeriggio in via Diego Orlando angolo via Antonio Mongitore.

L’aggressione è avvenuta durante le attività di bonifica e prelievo dei rifiuti ingombranti. Sul posto le forze dell’ordine per consentire il prosieguo delle attività in sicurezza.


Afferma l’amministratore Caruso: “Ancora una volta, i nostri dipendenti sono bersaglio di atti incivili che macchiano la nostra terra. Non posso che esprimere tutta la mia solidarietà nei confronti dei lavoratori della Rap che, rimuovendo il frutto di atti incivili (ingombranti abbandonati) si sono imbattuti in un ulteriore e più grave atto di inciviltà.”

Conclude Caruso: “A tutela dei nostri operai, ai quali tutta l’azienda è vicina, presenteremo formale denuncia con l’auspicio che i malfattori possano presto essere assicurati alla giustizia” .

Immagine di repertorio