Concerto di Vasco Rossi, rubato furgone agli operai

Concerto di Vasco Rossi, rubato furgone agli operai

PALERMOUn gruppo di operai che stava lavorando per l’allestimento del concerto di Vasco Rossi allo stadio Renzo Barbera a Palermo è stato vittima di un furto. I ladri hanno rubato il loro furgone Fiat Ducato insieme a tutta l’attrezzatura necessaria.

Questo spiacevole episodio è accaduto alla squadra di operai impiegata dalla Live Nation Entertainment, la società responsabile dell’organizzazione e della gestione delle strutture per il tour del cantante.

Il proprietario del mezzo ha sporto denuncia presso i carabinieri, che hanno avviato le indagini. Oltre al furgone, i ladri hanno anche rubato parte delle torri metalliche destinate ad essere montate sul palco.

Nonostante il furto, non ci sono stati problemi per le due giornate del concerto di Vasco Rossi a Palermo, tuttavia la società dovrà trovare delle soluzioni alternative per la tappa di Salerno.

Il Fiat Ducato era parcheggiato all’esterno della struttura ricettiva, precisamente in via Biagio Petrocelli.



Il concerto di Vasco Rossi al Barbera

Il concerto di Vasco Rossi allo stadio Renzo Barbera è stato un grande successo. L’artista ha entusiasmato il pubblico palermitano e siciliano, esprimendo un caloroso ringraziamento alla città di Palermo e a tutta la regione siciliana. Vasco Rossi ha tenuto il palco per oltre due ore e mezzo, regalando al pubblico un’indimenticabile esperienza musicale all’insegna del puro rock.

Lo stadio della Favorita, riaperto per un concerto rock dopo 18 anni, è stato letteralmente preso d’assalto dai fan provenienti da tutta la Sicilia. Sono stati fatti sostare almeno 150 pullman all’interno dell’ex fiera del Mediterraneo per accogliere i numerosi spettatori. L’organizzazione, sia all’interno che all’esterno dello stadio, è stata eccellente, garantendo un’esperienza indimenticabile per tutti i presenti.

L’energia travolgente di Vasco e l’entusiasmo del pubblico hanno creato un’atmosfera unica all’interno dello stadio Renzo Barbera.

La serata sarà replicata, offrendo un’opportunità in più a coloro che non hanno potuto partecipare a questa straordinaria celebrazione del rock italiano.

Foto di repertorio