Ucraina, la Russia prepara “attentato” per fare scoppiare guerra? Biden: “Attacco avverrà a giorni”

Ucraina, la Russia prepara “attentato” per fare scoppiare guerra? Biden: “Attacco avverrà a giorni”

UCRAINA – Potrebbe avvenire nei prossimi giorni un attacco della Russia in Ucraina. Ne è certo il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, durante un incontro con la stampa statunitense per fare il punto sulla situazione della crisi nell’est Europa.

L’inquilino della Casa Bianca ha precisato che il rischio di un’invasione russa in Ucraina è “molto elevato. Secondo gli Stati Uniti, l’aggressione della Russia in territorio ucraino potrebbe avvenire sotto forma di operazione “false flag”.


Lo stesso Biden ha sottolineato che potrebbe non richiamare più Vladimir Putin nelle prossime ore. Per il segretario di Stato Usa, Antony Blinken, la Russia “potrebbe fabbricare un pretesto per l’invasione” come “un attentato terrorista sul suolo russo, la scoperta di una fossa comune o un attacco di droni sui civili“.

Anche l’ambasciatrice americana all’Onu, Linda Thomas-Greenfield, aveva confermato la possibilità di un attacco imminente. In precedenza, anche il presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, aveva parlato dell’assenza di segnali relativi a una potenziale de-escalation russa in Ucraina.

Il ministro alla Difesa italiano, Lorenzo Guerini, nel corso del Consiglio Atlantico dei Ministri Nato a Bruxelles, ha affermato che l’Italia è pronta a “dare il proprio contributo alla postura di deterrenza nel fianco Est e Sud-Est, chiaramente previa autorizzazione parlamentare“.

Nel frattempo, nel corso di queste ore la municipalità di Popansa, nella regione di Lugansk, ha annunciato su Facebook che il cortile di un liceo è stato colpito durante un bombardamento. Una casa sarebbe rimasta danneggiata.

Fonte foto: Pixabay