Porte girevoli all’ACR Messina, esonerato il tecnico Capuano: in panchina ci va Raciti

Porte girevoli all’ACR Messina, esonerato il tecnico Capuano: in panchina ci va Raciti

MESSINA – Sono giorni tempestosi per l’ACR Messina, dentro e fuori dal campo. Dopo l’apertura da parte del presidente Pietro Ciotto alla vendita della società peloritana, nella giornata di ieri il club messinese ha annunciato l’esonero del tecnico Eziolino Capuano.

Fatale, per il tecnico campano che due mesi fa era subentrato a Salvatore Sullo, la pesante sconfitta per 5-0 maturata nello scorso turno di campionato di Serie C sul campo della Turris.


Il tabellino delle ultime 6 partite sotto la gestione Capuano è stato a dir poco impietoso, con 5 sconfitte e un solo pareggio, alla luce di 2 soli gol fatti e ben 12 subiti.

Attualmente l’ACR Messina occupa l’ultima posizione in graduatoria a 13 punti, in coabitazione con la Vibonese. E alle porte c’è il difficile derby con il Catania, galvanizzato dal recente successo per 2-0 nel match di domenica scorsa al “Massimino” contro il Palermo.

L’ACR Messina rende noto di aver sollevato Ezio Capuano dall’incarico di allenatore della prima squadra“, recita una nota ufficiale del club.

La guida tecnica della prima squadra è affidata momentaneamente a Ezio Raciti, allenatore della Primavera. A Capuano e al suo staff i migliori auguri per le fortune professionali nel prosieguo della carriera“, aggiunge l’ACR.

Immagine di repertorio