Lo Stromboli “imita” l’Etna, trabocco lavico dal cratere: i DETTAGLI dell’Ingv

Lo Stromboli “imita” l’Etna, trabocco lavico dal cratere: i DETTAGLI dell’Ingv

LIPARI – Dopo l’Etna, anche lo Stromboli si fa nuovamente “sentire” con l’ennesima eruzione di queste settimane.

Gli esperti dell’Ingv di Catania, nelle scorse ore, hanno segnalato infatti un trabocco lavico di modesta entità avvenuto nel corso della notte.


L’espulsione di lava si è conclusa nel giro di pochi minuti e il fronte lavico sarebbe già in fase di raffreddamento. Attualmente, il fenomeno interessa soltanto la cosiddetta Sciara del Fuoco.

Nei giorni scorsi il vulcano isolano era stato protagonista di un’esplosione avvenuta nel Cratere di Nord-Est che aveva causato una frana che si era riversata lungo i fianchi dell’edificio.

Immagine di repertorio