Neonato morto dopo parto sulla A20, lunedì l’autopsia sul cadavere: indagini in corso

Neonato morto dopo parto sulla A20, lunedì l’autopsia sul cadavere: indagini in corso

MISTRETTA – Sarà effettuata lunedì 6 dicembre l’autopsia sul corpo del bambino nato prematuro lungo l’autostrada A20 Messina-Palermo e deceduto mentre era in corso il suo trasferimento in ospedale.

Secondo la ricostruzione della vicenda, il piccolo sarebbe morto in ambulanza durante la corsa al nosocomio di Patti, unico punto nascite attivo nell’area.


Il caso è attualmente nelle mani della Procura di Patti. Secondo alcune indiscrezioni, nel registro degli indagati sembrerebbe figurare già il nome di una persona.

Si tratterebbe del medico del consultorio di Mistretta, ultimo professionista ad aver visitato la donna in gravidanza.

Nel frattempo nelle scorse ore è giunto il parere del presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, il quale ha chiesto una revisione dei punti nascite presenti nell’Isola.

Immagine di repertorio