Nasconde la droga sotto il sedile dell’auto ma viene beccato: arrestato in flagranza giovane pusher

Nasconde la droga sotto il sedile dell’auto ma viene beccato: arrestato in flagranza giovane pusher

TAORMINA – È stato trovato in possesso di circa venti grammi di cocaina. Nato a Lentini (Siracusa), 22enne, nascondeva sotto il sedile dell’auto 4 involucri contenenti la sostanza stupefacente, potenzialmente pronti a essere smerciati. 

A trovare la droga e a procedere pertanto all’arresto in flagranza di reato sono stati i poliziotti del commissariato di Taormina, impegnati in servizi mirati alla prevenzione e alla repressione di reati connessi allo spaccio di stupefacenti.


La successiva perquisizione domiciliare a carico del 22enne ha portato al rinvenimento di materiale generalmente utilizzato per il confezionamento delle singole dosi.

Nello specifico sono stati trovati un bilancino di precisione, sacchetti in plastica e due comuni cucchiai in metallo con evidenti tracce della medesima sostanza stupefacente sequestrata in auto.

A seguito dell’arresto, l’uomo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Si precisa che il procedimento è ancora in fase di indagini preliminari e che, in ossequio al principio di non colpevolezza e fino a sentenza di condanna passata in giudicato, sarà svolto ogni ulteriore accertamento che dovesse rendersi necessario, anche nell’interesse dell’indagato.