Giallo di Caronia, procuratore Cavallo: “Viviana e Gioele sono morti nello stesso posto”

Giallo di Caronia, procuratore Cavallo: “Viviana e Gioele sono morti nello stesso posto”

CARONIA – Tante le ipotesi che si susseguono sul giallo di Caronia, in provincia di Messina, dove hanno perso la vita Viviana Parisi e il figlio Gioele, ritrovato soltanto ieri dopo settimane di ricerche.


Il quadro dell’accaduto non è stato ancora definito ma pian piano si inizia a fare chiarezza. Prima il procuratore di Patti, Angelo Cavallo, ha affermato che il corpo di Gioele sarebbe stato trascinato nel luogo del ritrovamento solo di recente. Successivamente, avrebbe dichiarato che madre e figlio sarebbero morti nello stesso posto.

Quasi una certezza, ma la conferma arriverà solo in seguito all’esame del Dna. A tal proposito, oggi avverrà il prelievo sul papà Daniele Mondello per compararlo con i resti ossei, ritrovati ieri dal carabiniere in pensione. Sempre per la giornata di oggi è stato fissato il riconoscimento, da parte di Daniele, degli oggetti ritrovati.


Fonte foto: Facebook