Cadavere in avanzato stato di decomposizione ad Alicudi, disposta autopsia

Cadavere in avanzato stato di decomposizione ad Alicudi, disposta autopsia

LIPARI – È stata disposta l’autopsia sul cadavere ritrovato in mare da un pescatore che si trovava sulla sua barca a largo di Alicudi. Il rinvenimento è avvenuto in località Bazzina a circa 50 metri dalla costa.

Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, si trovava probabilmente nelle acque da circa un mese. Si tratterebbe di un uomo di carnagione bianca e non di una donna come ipotizzato in un primo momento.


Le indagini dei carabinieri per risalire all’identità della vittima sarebbero particolarmente difficili, a causa delle condizioni del corpo parzialmente mutilato dai pesci.

L’esame autoptico, infatti, potrebbe aiutare ad avere un quadro più chiaro e accertare le cause della morte.

Fonte foto: Wikipedia