Addio agli screenshot su WhatsApp, cosa cambia con il nuovo aggiornamento

Addio agli screenshot su WhatsApp, cosa cambia con il nuovo aggiornamento

ITALIA – Periodo di novità sui social che, nelle ultime settimane dell’anno, si stanno rendendo protagonisti di diversi aggiornamenti da cui gli utenti sono sempre più incuriositi.

È giunto ultimamente l’annuncio dell’introduzione su Instagram delle Candid Stories (clicca qui per saperne di più), ma le sorprese non finiscono qui.


Le nuove funzionalità che stanno attirando l’attenzione degli utenti riguardano proprio la più famosa app di messaggistica: WhatsApp.

Tutte le novità in arrivo

WhatsApp intende compiere un altro passo in avanti verso la privacy che rappresenta da sempre uno dei suoi obiettivi principali.

Già negli ultimi tempi, infatti, non sono mancati aggiornamenti volti a garantire la sicurezza delle informazioni che gli utenti condividono nelle chat.

In questo caso gli sviluppatori hanno ideato un nuovo modo di inviare messaggi che permette al mittente di scegliere se renderli visualizzabili una sola volta.

A garantire l’efficacia di questa funzione è il fatto che, essendo finalizzati a non lasciare traccia di quanto scritto, i messaggi inviati con questa nuova modalità non potranno essere soggetti a screenshot.

Con il nuovo aggiornamento sarà impossibile anche usufruire, per i messaggi visualizzabili una sola volta, della funzione “inoltra“, spesso utilizzata per inviare a un terzo contatto i contenuti ricevuti.

Si tratta di una novità facilmente ricollegabile a un recente aggiornamento che, disponibile già da qualche mese, dà la possibilità – esattamente come presto avverrà anche per i messaggi – di inviare foto e video senza rendere visibile il contenuto più di una volta.

Non è ancora stato comunicato quanto manca all’introduzione di queste curiose novità, ma probabilmente l’aggiornamento sarà disponibile all’inizio del 2023 o comunque nel corso del prossimo anno.

Gli avatar “sbarcano” su WhatsApp

Con il nuovo aggiornamento è stata introdotta, invece, una novità che già è utilizzabile da tutti: si tratta degli avatar, sia per dispositivi Android sia iOS.

Ciascuno di noi può crearne uno, personalizzandolo in base alle proprie caratteristiche fisiche.

L’obiettivo è quello di fornire un nuovo strumento di comunicazione che consentirà di condividere il proprio stato d’animo e le proprie emozioni in modo veloce e originale.

Dopo aver seguito i passaggi per la creazione dell’avatar, apparirà nella propria tastiera di WhatsApp una sezione che si collocherà accanto a quella degli sticker e delle emoji: da lì si potrà scegliere quale avatar inviare ai propri contatti.

Foto di repertorio