È morto Mino Raiola, il procuratore dei campioni: l’annuncio ufficiale su Twitter

È morto Mino Raiola, il procuratore dei campioni: l’annuncio ufficiale su Twitter

ITALIA – Dopo le conferme e smentite con continui tira e molla tra la vita e la morte, Mino Raiola è deceduto oggi all’età di 54 anni, sconfitto da un male che lo ha portato via.

Tanti i campioni tesserati come Zlatan Ibrahimovic, Paul Pogba, Erling Haaland e Mario Balotelli con cui ha sempre instaurato rapporti di amicizia e professionalità.


Con infinito dolore annunciamo la scomparsa di Mino, il più straordinario procuratore di sempre. Mino ha lottato fino all’ultimo istante con tutte le sue forze, proprio come faceva con i suoi calciatori. Il suo progetto di rendere il mondo del calcio un posto migliore per i calciatori sarà portato avanti con la stessa passione“, si legge in un comunicato che è stato pubblicato nel primo pomeriggio sul profilo Twitter del procuratore italiano.

Amato e odiato da tutto il panorama calcistico lascerà un ricordo indelebile, tra trattative last minute e “telenovele” hanno fatto sognare i più appassionati di questo sport.

Foto di repertorio