Amadeus riceve telefonata di Mattarella dopo l’omaggio a Sanremo: “È stato fatto con il cuore”

Amadeus riceve telefonata di Mattarella dopo l’omaggio a Sanremo: “È stato fatto con il cuore”

ITALIA –Ci tengo a dirlo, ho ricevuto la telefonata del Presidente Mattarella. Non ci avrei mai creduto, è stata una telefonata bellissima. Ha ringraziato per l’omaggio che lo ha commosso“.

Questo il commento di Amadeus post telefonata dettata dal fatto che sul palco dell’Ariston ha voluto pubblicamente omaggiare Mattarella, chiedendo all’orchestra di dedicargli la canzone di Mina “Grande, grande, grande“.


Un tributo al presidente nel giorno del giuramento perché, secondo quanto spiegato dal conduttore di Sanremo, il presidente era “tra i fortunati spettatori” ad assistere all’ultimo concerto di Mina alla “Bussola” di Viareggio nel 1978.

È stato un omaggio semplice, fatto con il cuore“, ha detto Amadeus a Mattarella, non nascondendo l’emozione.

Foto di repertorio